Arcicasa ed Enpap: fare chiarezza e non generalizzare, la professione è sana.

L'ex presidente dell'Enpap, Angelo Arcicasa, è stato condannato dalla Corte dei Conti a risarcire l'ente previdenziale degli psicologi per 11 milioni di euro a seguito dell'inchiesta sull'acquisto dell'immobile di via della Stamperia a Roma, effettuato dall'Ente nel 2011.

Nel merito della vicenda il Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi ribadisce la propria posizione, già espressa in passato, di piena fiducia nell'operato della Giustizia, confidando che su tale vicenda si faccia in tempi rapidi totale chiarezza, anche nell'interesse della professione. In ogni caso sottolineiamo che, casi specifici ancorchè importanti come in questo caso, non possono innescare delle generalizzazioni che ledono l'immagine di una professione, oggi più che mai impegnata verso i problemi delle persone e della Comunità.

Top